Seleziona una pagina
Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili patrocina l’evento di Monza

 

Dopo la sinergia con Anceferr, l’associazione nazionale delle imprese ferroviarie, e i prestigiosi patrocini di ANSFISA, l’agenzia nazionale che promuove la sicurezza delle infrastrutture stradali e ferroviarie, e PIARC Italia (World Road Association), siamo lieti di annunciare che anche il MIMS Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili ha concesso formalmente il proprio patrocinio a Visione Sicurezza Monza 2022. Una nuova visione per la sicurezza road&rail.

L’evento, il cui programma definitivo sarà diffuso nei prossimi giorni, sarà ospitato all’Autodromo Nazionale di Monza il prossimo 12 ottobre. A organizzarlo la conference&media company Vision, fondata da AstepON con il suo Main Partner VITA International.

Una chiave di lettura che descrive bene l’evoluzione 2022 è proprio legata al fatto che la sicurezza stradale, a Monza, si legherà a quella ferroviaria, esprimendo un più vasto concetto di “sicurezza delle infrastrutture”. Un obiettivo prioritario della nostra community raggiungibile mettendo in campo dosi massicce di competenza e innovazione.

Ultimo ma non ultimo, naturalmente, l’ambiente. A Monza, alcuni interventi specifici e in generale l’intero spirito della manifestazione, faranno leva proprio su quel modernissimo concetto di integrazione tra i “trend” o key topics che caratterizza, per esempio, gli Obiettivi di Sostenibilità ONU, in cui la sicurezza nella mobilità diventa funzionale a elevare gli standard di sostenibilità.

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, già dal nome, esprime pienamente tutto questo.

Anche noi di AstepON, con Vision, esprimiamo la nostra gratitudine per fare questo tratto di strada (e naturalmente ferrovia) insieme.

 

error: Content is protected !!