Seleziona una pagina
La specializzazione Optimares nei PAC, Progetti Ambientali per la Cantierizzazione

 

La gestione ambientale del cantiere è una delle attività specialistiche nel curriculum di Optimares [Scarica la brochure con tutti i servizi e i settori in cui opera l’azienda], engineering company con sede a Ravenna, che nel caso specifico effettua analisi finalizzate a individuare e mitigare impatti generati durante la costruzione, in contesti sia edili sia infrastrutturali.

In fase di redazione del Progetto Esecutiva, Optimares sviluppa per esempio il Progetto Ambientale per la Cantierizzazione (in sigla PAC), che include tra l’altro lo studio delle componenti ambiente idrico, atmosfera, paesaggio, rumore e vibrazioni, suolo, flora e fauna.

Tra gli interventi specifici curati da questa peculiare e sempre più richiesta “progettazione nella progettazione” ricordiamo l’ottimizzazione dei percorsi dei mezzi d’opera; la mitigazione diretta, attraverso per esempio l’impiego di barriere antirumore mobili di cantiere o di barriere antipolvere; la mitigazione indiretta, che si può esplicitare in raccomandazioni da attuare nella fase esecutiva.

Optimares, infine, si occupa anche di sicurezza e salute dei lavoratori dei cantieri temporanei o mobili, elaborando la documentazione di sicurezza, effettuando le indagini ambientali, formando lavoratori e coordinatori e supportando le imprese durante gli accertamenti.

Nel curriculum dell’azienda, registriamo circa 35 Piani Ambientali Cantierizzazione (per Italferr, Anas, Metro C e altri primari operatori), supporto tecnico alle DL di cantieri AV/AC Bologna-Milano (Italferr), monitoraggio acustico e vibrazionale cantieri e studio acustico e atmosferico nel nodo AV/AC Bologna (ancora Italferr).