Seleziona una pagina
Ripristinare i giunti senza fermare l’esercizio: l’innovazione nel rail di Bearings and Joints

 

Ripristinare i giunti ferroviari trasversali senza interruzioni del traffico, è l’obiettivo di un’ innovazione “disrupting” sviluppata da BJ Bearings and Joints [Vai alla scheda Main Partner], azienda che coniuga una lunga e consolidata esperienza nel settore “giunti e appoggi” alla dinamicità di una realtà di recente costituzione, proiettata decisamente verso il futuro.

La soluzione sviluppata e proposta da BJ al gestore delle rete ferroviaria rende “semplice” un’operazione fino ad oggi decisamente complessa, proprio in virtù del fatto che, per essere effettuata, comporta necessariamente l’interruzione dell’esercizio, con intuibili complicazioni. Da oggi in poi, con i giunti ferroviari BJ questo non sarà più necessario, dal momento che il ripristino viene supportato da una procedura di posa interamente “under bridge”. Questo nuovo approccio esecutivo reso possibile dalla ricerca e sviluppo su materiali e tecniche potrà portare indubbi benefici alla manutenzione, su un piano quantitativo oltre che qualitativo. Andando così a risolvere definitivamente criticità quali cadute di ballast o percolamenti di acqua sul calcestruzzo delle strutture determinati da eventuali deterioramenti dei sistemi-giunto presenti sulle reti esistenti molte delle quali sono, come è noto, in “età avanzata”.

astepON e BJ sono disponibili a illustrare nel dettaglio, a chi ne fosse interessato, la procedura di posa del nuovo giunto ferroviario: dall’idrodemolizione delle aree soggette a degrado al ripristino delle testate, fino all’applicazione di giunto e sistema di raccolta delle acque.