Seleziona una pagina
GuardLED alle porte dell’autostrada A4 a Verona: la sicurezza entra nel futuro

 

Luci di Natale? Suggestive, d’accordo, ma per chi si occupa di sicurezza sono molto più interessanti quelle luce che apportano road safety, magari senza incidere, anzi, tutt’altro, sui livelli di inquinamento luminoso.

Sicurezza e ambiente sono le due parole chiave, insieme a durabilità, che contraddistinguono quello che può essere annoverato tra i prodotti più innovativi di questo 2020, frutto di una lunga ricerca laboratoriale e di testing del gruppo di lavoro di Roadlink, con Vita International tra i main partner di astepON.

Si tratta, come spieghiamo anche in questa scheda Tender Marketing ad hoc (clicca qui per consultarla), di un rivestimento per barriere di sicurezza in poliuretano alloggiante una strip LED, ovvero una sequenza di luce pulita in grado di dare continuità, senza abbagliamenti di sorta, alla visione su strada.

GuardLED è una soluzione ideale nel caso in cui, nelle nuove costruzioni, si intenda prendere in seria considerazione l’ipotesi progettuale di non disseminare ulteriormente a bordo strada una miriade di ostacoli fissi quali, per esempio, i pali per l’illuminazione. Ma, come detto, è perfettamente adattabile anche ai guard-rail esistenti.

Per quanto riguarda le applicazioni, ha fatto molto parlare (e bene) di sé quella su un tratto in prossimità dello svincolo di Spinea del Passante di Mestre, gestore CAV. Un’installazione che ha anche trovato posto in una copertina della rivista di settore leStrade.

Successivamente, il team di Roadlink si è anche cimentato con un’applicazione di GuardLED su rotatoria, nello specifico quella di San Martino Buon Albergo, Verona, in prossimità del casello dell’autostrada A4 Brescia-Verona-Vicenza-Padova, gestore Autostrada Brescia-Padova. Due tra le più innovative società autostradali del Nord-Est hanno dunque avuto fiducia in GuardLED, esprimendo peraltro al suo riguardo opinioni lusinghiere, in quanto basate su analisi illuminotecniche che hanno dato risultati più che soddisfacenti.

[Guarda il video]