Seleziona una pagina
Ecco GroundSleeve, il sistema metallico che aumenta la resistenza dei guard-rail

 

Dalla ricerca e sviluppo di STRATEC RT, main partner astepON [Vai alla pagina], arriva GroundSleeve, un sistema metallico alettato di rinforzo per barriere di sicurezza che, grazie al fatto di interessare un maggiore volume di terreno, è in grado di aumentare la resistenza dello stesso guard-rail. Tra le principali conseguenze: impiegandolo, in caso di urto, la deformazione del paletto avviene sempre in modo corretto, ovvero in piena conformità rispetto a quanto avvenuto nelle condizioni del crash test funzionale alla certificazione.

STRATEC RT supporta gli operatori nello studio e nel dimensionamento della soluzione GroundSleeve più adatta al contesto, che cambia rispetto alle caratteristiche del terreno o alla distanza dal ciglio. A proposito di adattabilità, una delle versioni della soluzione particolarmente idonea al rinforzo di barriere esistenti è per esempio GroundSleeve RS1 [Scarica la scheda tecnica], progettata per essere installata con facilità. In caso di incidente, si sostituisce semplicemente il cavallotto finale.

GroundSleeve rispetta la norma EN 1317-5 dal momento che non modifica la barriera certificata con le proprie caratteristiche geometriche e meccaniche, ma interviene soltanto sulla componente terreno per garantire una maggiore resistenza all’urto.

Riassumendo, GroundSleeve si presenta come un vincolo ottimale alla base del guard-rail, nonché in grado di formare una cerniera plastica a una quota analoga a quella del crash test di certficazione; un elemento di salvaguardia e tutela giuridica per gli enti gestori dell’infrastruttura stradale in caso di incidenti: un dispositivo del tutto adattabile, geometricamente e strutturalmente, a tutte le sezioni di montanti. Di rapida e semplice installazione attraverso una normale macchina battipalo, GroundSleeve può essere inserito anche “a posteriori”, senza smontare montante o guard-rail.

[Approfondisci]