Seleziona una pagina
Da Roadlink arriva EmergencyLED, segnaletica luminosa per barriere adatta anche per i dispositivi Anas

 

Dal laboratorio Roadlink, con Vita International Main Partner astepON arriva EmergencyLED, un sistema di illuminazione della barriera stradale con LED di colore rosso inseriti in struttura in poliuretano, adatto, tra l’altro, anche per essere installato sulla famiglia di barriere Anas NDBA (National Dynamic Barrier Anas).

Si tratta di un elemento dalle dimensioni 17x20x10 cm, composto dai seguenti componenti: corpo in poliuretano integrale semirigido colorato in massa con logo Anas in rilievo sulla superficie; PCB metal-core (23×32 mm) + 4 LED Cree® XLamp® XQ-E ciascuno da 358 Lumen alimentati a 500 mA, 6 W a una tensione di circa 12 Vdc; ottica lente KHATOD PLL2203SR – Sostegno lente KEL2203; cavi per garantire un’alimentazione a linea continua in serie; alette in acciaio per fissaggio meccanico tramite tasselli M10.

Il dispositivo viene collocato nella cavità già presente tra due moduli di barriera adiacenti, evitando così l’esposizione su strada di un oggetto esterno al manufatto. L’ancoraggio meccanico impedisce il distacco del dispositivo in conseguenza di un eventuale urto.

EmergencyLED viene montato all’altezza delle cavità del NJ a un’interdistanza pari 18 m dei distinti corpi illuminanti e inserendo elementi in solo poliuretano nelle cavità restanti. I vantaggi del sistema: facile installazione su infrastrutture stradali esistenti; semplice smontaggio e possibilità di rapido reimpiego in tratti differenti; segnaletica a LED con risparmio energetico ad alte prestazioni; materiali performanti e dall’elevata durabilità.

[Scarica la scheda tecnica]